martedì 24 gennaio 2012

Cattas Sarde

Ecco le ciambelle Cattas, è un dolce tipicamente Sardo. Se preparato con cura è veramente buono.

500 g di farina,
15 g lievito di birra sciolto in 2 cucchiai di latte tiepido,
1 patata lessata,
1 pizzico di zafferano sciolto in un cucchiaio di latte,
1 uovo,
il succo di una arancia,
sale,
1 bicchierino di Rum
olio per friggere,
zucchero Q.B.

Procedimento:

Come prima cosa dovete lessare una patata, una volta fatta questa operazione, prendete una ciotola e schiacciate la patata. Aspettate 10 minuti che si freddi un poochino. mentre che aspettate che si freddi la patata, prendete il lievito di birra e fatelo sciogliere nel latte tiepido.

Poi nella ciotola aggiungete tutti gli altri ingredienti, fino a che non otterrete un impasto sodo e omogeneo.

Lasciate riposare il composto coperto da un panno fino a che non sarà raddoppiato di volume.

Mettete l’impasto nella tasca da pasticciere e formate le ciambelle, e poi friggetele, le ciambelle dovranno risultare dorate.

Scolatele e servitele spolverizzandole con abbondante zucchero semolato.

PS: Se assaggiando le ciambelle, scoprite che hanno il sapore di lievito di birra, allora significa che l'impasto è stato lasciato lievitare poco. Ricordatevi di una cosa: più l'impasto viene fatto lievitare, meno si sentirà il sapore di lievito. Cosi vale anche per il pane e per tutto quello che viene fatto con il lievito di birra.

1 commento:

Marta ha detto...

Un dolce davvero originale, che non conoscevo...
Ottimo il consiglio sulla lievitazione della pasta... lo seguirò di certo. Ciao :-)